Nella morsa del gelo,voglia di primavera.....

Publié le par Milly

L'unico motivo per cui giustifico l'inverno è costituito dal Natale.
A partire da Ottobre i preparativi ed i pensieri sono rivolti a lui ed in questo tourbillon di cose da fare anche il freddo dell'inverno passa in secondo piano.
Le sere sono frenetiche, si ricama, si cuce, si taglia, si incolla, e quando si gira per compere si è di fretta si scende dall'auto si entra in un negozio, si corre a casa.... e si è stravolti!!!
Ma dal momento in cui albero e addobbi sono riposti nelle loro scatole al riparo dalla polvere, le ghirlande non penzolano più dalle porte, e non cadono più perchè la ventosa si stacca, si può camminare liberamente per casa senza inciamparsi in qualche strano filo elettrico volante per alimentare le varie lucine di festa.... a quel punto non resta che il grigio e triste inverno!

A quel punto ti accorgi anche del freddo, e quest'anno è particolarmente vivo e pungente!!
E' inutile che ti dicano che le giornate cominciano ad allungarsi, tanto appena puoi corri a casa al calduccio.... e quindi cominci a desiderare la primavera: i suoi colori, i suoi cinguettiii, i suoi profumi.... ma lei è ancora lontana!!!
E allora per illuderti un pò, al caldo in casa tua e con la neve alle finestre, prendi la lavanda del tuo giardino, raccolta sotto il solleone, ti ricordi che dovevi fare attenzione ai calabroni, la sgrani, la metti nei vasetti , fai dei mazzolini, fai dei sacchettini per l'armadio e ti consoli così .... pensando che con un pò di pazienza tutto questo ritornerà , e che probabilmente quando a luglio sarai sudata e raccoglierai la lavanda, litigando con i calabroni rimpiangerai l'inverno la sua frescura......(si fa per dire)














Mai contenta.....
Felice 2009 a tutti voi,
Marika.

Publié dans DiTuttoUnPo

Commenter cet article